Chi siamo

Business to business e business to consumer, digital e cartacea. È questa l’informazione che Duesse Communication (in origine Editoriale Duesse) offre dal 1992 a un’ampia platea di addetti ai lavori così come a un pubblico di appassionati.

Con sede a Milano, perseguiamo la nostra mission attraverso 9 testate specializzate in vari settori:

– UpTrade, nell’elettronica di consumo ed elettrodomestici;

– Box Office, nel cinema;

– Toy Store, nei giocattoli;

– Baby World, nei prodotti per la prima infanzia;

– Tivù, nella televisione;

– Progetto cucina Abitare il bagno, nel design:

– Beauty Business, nella cosmesi;

– Vision.biz, nell’ottica.

La lunga esperienza nella stampa specializzata ci ha messo in contatto con tutta una serie di realtà e produzioni che abbiamo voluto portare a conoscenza anche del grande pubblico dei lettori. Da qui lo sbarco nell’editoria consumer con testate che hanno saputo imporsi per creatività e competenza. Nascono così:

– Best Movie, il mensile per gli amanti del cinema più diffuso in Italia;

– Business People, il magazine di economia&lifestyle, destinato a una platea di imprenditori/manager e non solo;

– You Tech, la prima testata per iPad a essere stata lanciata a livello mondiale;

– Voilà, il femminile per le donne che vogliono piacere e piacersi;

– Storie, la rivista di cinema per un target adulto, colto e curioso, distribuita gratuitamente in 50 multisala cittadine, in tutta Italia;

– Best Streaming, ultima nata tra le nostre testate, è dedicata ai contenuti on demand, disponibili sulle piattaforme digitali.

Contemporaneamente si componeva e si arricchiva la nostra “anima” digital, con siti legati a tutte le testate con relativi fronti social (e-duesse.it – beautybiz.it – bestmovie.it – voila.life – businesspeople.it – visionbiz.it), capaci di ampliare e diversificare la platea di riferimento di ciascun settore.

Oggi, Duesse Communication è una galassia composita di testate e realtà digital, che conta su una storia di professionalità ormai quasi trentennale. Siamo riusciti a navigare in contesti sempre più competitivi e dove soggetti più forti e strutturati hanno dovuto arretrare. È con la forza di questa esperienza che ci avviciniamo ai progetti e continuiamo a realizzare le nostre testate, in mercati che impongono sempre di più – a noi come ai nostri partner commerciali ed editoriali – di rimanere sempre aperti al nuovo che avanza.